Servizio di lettura delle rune online con violante

Indice contenuti:

Hai sentito parlare di rune ma non hai mai approfondito?
Se stavi cercando di capirci qualcosa sulla lettura delle rune online e ti sei imbattuto nel nostro sito, non preoccuparti: sei nel posto giusto!
Darne una definizione non è facile, perché si tratta di qualcosa di misterioso e antichissimo. In particolare, andremo a vedere quali sono i metodi utilizzati per la lettura delle rune online con violante.

Le rune rappresentano al tempo stesso una civiltà, un alfabeto, un simbolo religioso, un sistema divinatorio e sono dei talismani che si occupano delle varie situazioni della vita. Ma le rune possono essere anche molte altre cose: per esempio, è possibile sfruttarle per catalizzare l’energia positiva.
Esistono 25 rune, ciascuna detiene un suo specifico significato spirituale e divinatorio utilizzato poi nella lettura delle rune stesse.

L’origine delle rune è antichissima.

lettura delle rune antiche

Sono legate alla storia culturale, religiosa e spirituale del popolo Celtico e di altri popoli nordici (su tutti quello Germanico). Ogni runa mantiene una sua complessa mitologia e può essere collegata a specifiche leggende e miti del Nord.
Una delle applicazioni più antiche era quella che consentiva di utilizzarle allo scopo di proteggere le persone o i luoghi più cari. In realtà, erano usate anche per lanciare maledizioni e incantesimi maligni.

Gli storici hanno segnalato la presenza di alcuni gruppi distinti di rune, nei quali ogni lingua è una realtà a sè stante e può essere collegata ad una mitologia germanica. Le rune di Orlanthi, per esempio, rappresentano un’alternativa alle versioni tradizionali dei vichinghi.
La tradizione di scolpire questi simboli sulle rocce e sui sassi ha permesso alle rune di preservarsi nel tempo e di mantenersi intatte.

Cosa sono le rune?

lettura delle rune

Per quanto riguarda la lettura delle rune, possiamo annoverare una serie di tecniche.
Quella più classica e tradizionale prevede l’utilizzo di 25 sassolini di simili dimensioni, dove sopra ciascuno viene incisa una runa. Successivamente, vengono inserite tutte le rune in un barattolo di legno o in un sacchettino di stoffa e si inizia ad estrarle seguendo una sequenza di tre per volta.
Ciascuna di queste tre ha una sua interpretazione specifica.

La prima runa è una metafora dell’origine del problema, la seconda rappresenta la fase della consultazione, mentre la terza coincide con la sentenza, ossia con il consiglio che deve essere compreso ed interpretato con serenità e calma.
Esiste un metodo più innovativo rispetto a quello che fa uso dei “sassolini”: si tratta di utilizzare un mazzo da 25 carte, sulle quali sono disegnate le rune.

Successivamente, il procedimento è simile al metodo dei sassolini e si estraggono in sequenza tre carte, andando avanti con la procedura già illustrata.
Inoltre, come accennato, è possibile utilizzare le rune non solo per i metodi divinatori, ma anche in qualità di alfabeto o di semplice simbolo energetico.

Considerato che le rune sono simboli molto forti, si consiglia sempre di usare una sola runa alla volta per ottimizzare a pieno l’energia catalizzata.

I sistemi runici

ll Futhark è la forma più antica di alfabeto runico. E’ composto da 24 rune, che a loro volta sono divise in 3 gruppi (Aettir), ciascuno dei quali è formato da 8 rune e deve il proprio nome alle iniziali delle prime sei rune facenti parte del primo gruppo, detto anche Fehu. Si tratta di un microcosmo che può vantare finalità diverse: per esempio, la prima runa Fehu (che significa “bestiame”) rappresenta la prosperità dei beni, mentre l’ottava runa Winjo (che significa “gioia e onori”) esprime l’idea di una vita prospera, ricca e stabile.

Il secondo gruppo si chiama Hagalaz e rispecchia il superamento dei problemi, delle avversità e dell’imprevedibilità dell’esistenza; presuppone il saper mettersi in discussione per giungere ad una migliore consapevolezza di sè stessi.
Il terzo gruppo è noto con il nome di Tywaz. Le 8 rune che lo compongono esprimono una visione generale sia degli aspetti positivi che di quelli negativi, fornendo il desiderio di speranza per una concreta crescita spirituale dell’individuo.

In termini generali, il Futhark ha la finalità di mostrare un controllo della mente per scopi personali ed egoistici. La sua antitesi è chiamata Uthark, quella che noi utilizziamo per rispondere alle vostre domande e ai vostri quesiti.
L’Uthark persegue invece l’ordine naturale, quello che è capace di svelare i segreti della creazione e delle forze della natura; si basa principalmente sullo spirito e non sulla mente.

Per tutta questa serie di motivi il sistema Uthark era tra i più amati da parte degli sciamani delle rune, grazie anche alla capacità di
apportare un sostanziale equilibrio, un’armonia e un ordine nell’ambito di una determinata situazione, senza causare danni o conseguenza a nessuno.

Durata del consulto: tempo minimo 30minuti

Prezzo: 1€ al minuto.

Concept by Violante.

Leave a Reply